lA COMPAGNIA

 

LA STORIA

Fraternal Compagnia APS nasce nel 2000 e in oltre 20 anni di attività ha realizzato numerose produzioni e festival riguardanti la Commedia dell’Arte e il Teatro Sociale.
Nel 2010 ha organizzato a Bologna la Prima Giornata Mondiale della Commedia dell’Arte, patrocinata da UNESCO e ITI – Istituto Teatrale Internazionale – Centro Italiano.

Nel 2012 vince il PREMIO ENRIQUEZ 2012 – Città di Sirolo per una comunicazione teatrale di impegno sociale e civile (migliore compagnia, regia, attrice protagonista, attore, drammaturgia straniera). Si occupa inoltre di formazione teatrale (Accademia di Teatro dell’Arte). Ha realizzato tournée in Giappone, Cina, Turchia, Polonia, Francia, Spagna, Ungheria, Gran Bretagna in collaborazione con Università e Istituti Italiani di Cultura.

La Compagnia riceve il contributo del Comune di Bologna Settore Cultura, della Regione Emilia Romagna, del Ministero dei Beni Culturali e della Fondazione del Monte di Bologna e Ravenna.

TEATRO POPOLARE E MASCHERE

La Compagnia sin dalla costituzione nel 2000 si è proposta quale Artigiana di Commedia occupandosi di TEATRO POPOLARE (prima compagnia organizzatrice della Giornata Mondiale della Commedia dell’Arte, promossa da SAT, con patrocinio UNESCO E ITI) ma anche di TEATRO DELLA MEMORIA e di TEATRO SOCIALE (vincitrice del PREMIO ENRIQUEZ 2012 CITTÀ DI SIROLO – per una comunicazione in ambito sociale e civile: migliore attrice protagonista, miglior regia e miglior drammaturgia straniera).

FraternalCompagnia APS è un’associazione Culturale di Promozione Sociale e in 20 anni di attività numerose sono le iniziative realizzate. Attualmente si occupa principalmente di progetti di diffusione della Commedia dell’Arte sul territorio nazionale e internazionale (produzioni e workshop). Sul territorio bolognese opera attraverso l’organizzazione di Festival ed eventi nelle Scuole Secondarie attraverso lezioni/spettacolo. Si occupa inoltre di formazione teatrale (Accademia di Teatro dell’Arte – Scuola di Teatro Louis Jouvet) e di progetti di Teatro Civile e Sociale soprattutto inerenti il tema della memoria.

FRATERNAL COMPAGNIA APS

L’associazione non persegue finalità di lucro, ma ha lo scopo di:

  • promuovere le varie forme del teatro e in paticolare la Commedia dell’Arte al fine di favorire la conoscenza e la diffusione di questo linguaggio a livello internazionale;
  • produrre e promuovere spettacoli ed eventi che prevedano la contaminazione e sinergia tra i vari linguaggi dello spettacolo dal vivo e dell’arte;
  • sostenere operativamente le piccole realtà italiane, giovani artisti, associazioni teatrali, musicali e culturali;
  • organizzare attività di ricerca, promozione, documentazione, divulgazione e formazione nel campo dello spettacolo dal vivo, a livello nazionale ed internazionale.

CHI SIAMO

TANIA PASSARINI 

presidente

Insegnante di teatro corporeo, per un lavoro propedeutico alla Commedia dell’arte. Ha lavorato come attrice in vari spettacoli teatrali per la regia di: Carlo Boso, Romano Danielli, Massimo Macchiavelli, Luciano Leonesi, Piero Ferrarini, Maria Grazia Ghetti, Tom Lister, Giorgio Trestini. Vincitrice del PREMIO ENRIQUEZ 2012 come migliore attrice protagonista.

LUCA COMASTRI

Vicepresidente

Dal 2012 si occupa anche di ideazione e messa in scena di propri spettacoli teatrali e comici e da vari anni collabora come assistente di Alessandra Cortesi nell’ambito del Movimento Espressivo. Il suo percorso lo ha portato ad esplorare il teatro fisico, in particolar modo lo studio sulla maschera, diventando anche mascheraio presso la Fraternal Compagnia.

MASSIMO MACCHIAVELLI

presidente onorario

insegnante, attore e regista, si perfeziona presso il Centro Interfacoltà Musica e Spettacolo a Bologna come aiuto regista di Gianfranco Ferri, dove già dal 1991 inizia ad insegnare recitazione. Ha scritto e adattato numerosi testi teatrali, tenuto stage in italia e all’estero, interpretato e curato la regia di MIO PADRE, spettacolo vincitore del PREMIO ENRIQUEZ 2012.

FABIO MANGOLINI

consulente artistico

Ha dedicato tutta la sua vita al teatro come attore, regista, pedagogo, autore, traduttore e, infine, come manager.

COLETTE TOMICHE

consulente artistico

Commediante, regista autrice e pedagoga da oltre 25 anni, Colette Tomiche, di nazionalità francese, è nata sotto il doppio segno della curiosità e dell’inventiva. La sua sete di apprendimento alimenta la sua immaginazione e le permette, senza troppo prendersi sul serio, di rinnovarsi nelle proprie messe in scena.

MARGHERITA CENNAMO

progettazione narrazione al femminile e fiaba

Ha frequentato la scuola per burattinai presso il Centro di teatro figura “Arrivano dal Mare” di Cervia, corso finanziato dalla regione Emilia Romagna. Nel 2013 mi sono laureata presso la Facoltà di Scienze della Formazione con una tesi sul rapporto fra  letteratura per l’infanzia e fiaba.

UMBERTO CAVALLI

consulente musicale

Conclusi gli studi teatrali, inizia a suonare e collaborare con numerosi gruppi rock-folk emiliani ed a lavorare in teatro come aiuto regista e co-regista in rassegne bolognesi, ove incontra l’etnomusicologo e musicista Stefano Zuffi, con il quale inizia una lunga collaborazione, partecipa alle più importanti rassegne italiane di musica folk, fra le quali Notte della Taranta, Festival Adriatico Mediterraneo, Borghi e Frazioni in Musica, Festival MEI, Ravenna Festival, Festival di Carpino e Festival di Scapoli.

VICCO PERELLI

consulente tecnico

MATTEO MARTINI

ideazione grafica manifesti

GIULIA SAMPAOLI

servizio civile universale

ILARIA GOTTARDI

tirocinante